Cosa Come Quando

COSA

Stati generali: il grande momento di confronto ed incontro tra gli iscritti dell’Ordine, i consiglieri, rappresentanti delle PPAA, gli stakeholder, committenti, istituzioni. Discutiamo di professione, futuro, tecniche, tattiche e strategie di crescita e sviluppo.

COME PARTECIPARE

Ci si può iscrivere a uno o più dei sei tavoli tematici presenti in home per intervenire virtualmente nelle conversazioni ovvero  si può partecipare alle discussioni on line , dove a tutti è data la possibilità di esprimersi civilmente sugli argomenti di studio, allegare scritti, immagini, video.

Si può intervenire realmente alla giornata di lavori, alla mattina ascoltando i tavoli ed intervenendo liberamente a qualsiasi dei sei, al pomeriggio ascoltando le sintesi e gli ospiti.

QUANDO

Il 2 febbraio presso i tavoli allestiti nel Salone d’Onore della Triennale di Milano, Viale Alemagna 6 Milano.
Alle 9.30 ci si può registrare.
La mattinata è dedicata all’ascolto ed alla partecipazione ai tavoli.
Alle 13.00 condividiamo uno spuntino.

Alle 15.00 sono previste le sintesi dei tavoli e i diversi interventi di autorevoli ospiti invitati:


15.00 
Sintesi tavolo ‘Professionisti e .PA.’, a seguire intervento Alessandro Balducci, Assessore a Urbanistica Edilizia Privata e Agricoltura del Comune di Milano
15.30 Sintesi tavolo ‘Concorsi’  a seguire intervento di Giorgio Giannelli,  Presidente Ordine Architetti Bologna
16.00 Sintesi tavolo ‘Professionisti e LLPP’, a seguire intervento Marco Dettori Presidente Assimpredil Ance
16.30 Sintesi tavolo ‘Organizzare i nostri studi’, intervento a seguire Patricia Viel, CITTERIO-VIEL & PARTNERS
17.00  Sintesi tavolo ‘Gli architetti di Milano possono essere un Brand? ‘, a seguire Claudio De Albertis Presidente  Triennale  di Milano
17.30 Sintesi tavolo ‘Il Valore della Professione’, a seguire Cristina Tajani,  Assessore Politiche per il lavoro, Sviluppo economico, Università e ricerca

18 saluti conclusivi di Valeria Bottelli, Presidente Ordine Architetti Milano
A seguire ci lasciamo con un momento di festa.